Arieccoli …

processione-rosario-perugia1

Va bè, lo faccio solo per dovere di cronaca: i discepoli del fu Don Benzi hanno emesso la loro annuale dose di gigantesche sciocchezze (anche statistiche), trovando ovviamente giornalisti compiacenti: http://www.lastampa.it/2016/02/29/italia/cronache/la-tratta-del-sesso-un-mercato-da-miliardi-di-euro-allanno-l85AbmoHXx0VztTZOGs9iK/pagina.html

“Una stima sommaria parla di 120 mila donne costrette a prostituirsi in Italia con la violenza”.
Bello, se ben ricordo il fu Don arrivava ai tempi suoi a sparare la cifra di 70mila schiave, poi forse era ancora tra noi quando la APGXXIII pensò bene di aumentarla a 100mila (che suona pure meglio), ma credo che 120mila non ci fossero ancora arrivati! Qualcuno dica loro che in Italia siamo in deflazione!😀

Ovviamente in Italia NON ci sono 120.000 prostitute schiave, anche fosse solo per la facilmente comprensibile ragione che di prostitute in Italia, in totale, ce n’è non più della metà di quella cifra!
E, come ben sappiamo, le schiave sono al massimo poche migliaia (si va dalla stima di 2000 circa a quella stimata in eccesso di 5mila), sulle circa 50mila sex workers che lavorano in Italia.

Ricordo che statistiche attendibili (anzi: vere statistiche, non turboballe alla Don Benzi) sono citate qui: https://jonathanxblog.wordpress.com/2012/05/26/i-dati-numerici-sulla-prostituzione-in-italia/

Veramente un cancro intellettuale quello della APGXIII, continuano senza alcun ritegno a sparare dati completamente inventati e sempre più incredibili (e poi trovano giornalisti che li definiscono “una stima sommaria”!), in pratica costruiscono un mondo inesistente sullla base del quale giustificare le loro idee e le loro proposte nazi-bigotte.
E va bè, se non li conoscessi potrei indignarmi ma purtroppo li conosco da quasi quindici anni e so che quello è il loro modo di stare al mondo: raccontare balle spaziali.
Come non si può cavar sague da una rapa, così non si può cavar fuori la verità dalla APGXIII, su questo mi sono messo il cuore in pace da molti anni.

 

 

One thought on “Arieccoli …

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...